I Profeti della Quinta
Profeti della Quinta
Musica

14 gennaio

ORE 21:00

durata spettacolo:

Profeti della Quinta

DALLA SINAGOGA AI PALAZZI

direttore: Elam Rotem
musiche di: Salomone Rossi (ca. 1570-ca. 1630) e Claudio Monteverdi (1567-1643)
altri interpreti: Doron Schleifer, David Feldman – controtenori, Lior Leibovici, Loic Paulin – tenori, Elam Rotem – basso, Ori Harmelin – teorba

Programma

Salomone Rossi (ca. 1570-ca. 1630):
Lamnatséaḥ ‘al hagitít Psalm 8
Elohím hashivénu Psalm 80:4, 8, 20
Shir hama’alót, ashréy kol yeré Adonái Psalm 128
Hashkivénu Abendgebet

Ori Harmelin
Variations on ‘La Monica’

Salomone Rossi
Cor mio, deh non languire
Udite, lacrimosi spirti d’averno
Mizmór letodá
Psalm 100
Haleluyáh, Halelì nafshì ‘et ‘adonái Psalm 146

Luzzascho Luzzaschi (1545–1607)
Io veggio pur pietate
Morir non puo’l mio core

Claudio Monteverdi (1567-1643)
Lamento della ninfa

Ori Harmelin
Passacaglia

Claudio Monteverdi
Lamento d’Arianna
Zefiro torna e’l bel tempo rimena

L’Ensemble Profeti della Quinta, diretto da Elam Rotem, si concentra sul repertorio vocale del XVI e dell’inizio del XVII secolo. Mira a creare performance vivide ed espressive per il pubblico di oggi, considerando allo stesso tempo le pratiche di performance del periodo. Dal suo nucleo di cinque cantanti uomini, l’ensemble collabora regolarmente con strumentisti e altri cantanti.
L’Ensemble Profeti della Quinta è stato fondato nella regione israeliana della Galilea dal bassista e clavicembalista Elam Rotem, e ha sede a Basilea, in Svizzera, dove i suoi membri hanno intrapreso ulteriori studi di musica antica presso la Schola Cantorum Basiliensis. L’ensemble collabora regolarmente con colleghi provenienti da Svizzera, Giappone e Australia, condividendo con loro idee musicali simili.
L’ensemble ha registrato diversi CD con musiche del tardo Rinascimento, tra cui Luzzasco Luzzaschi, Salomone Rossi, Orlando di Lasso, Claudio Monteverdi, Alexander Utendal e altri. I Profeti della Quinta hanno inoltre eseguito in prima assoluta e inciso due brani composti appositamente per l’ensemble da Elam Rotem, Rappresentatione di Giuseppe e i suoi fratelli e Quia amore langueo. Inoltre, sono presenti in un film documentario di Joseph Rochlitz, Hebreo: The Search for Salomone Rossi, e i loro concerti sono stati trasmessi da numerose stazioni radio internazionali.
I Profeti della Quinta sono stati attivi nell’esecuzione e nella ricerca di repertori fino ad allora trascurati, come le Lamentazioni di Emilio de’ Cavalieri (1600) e l’Hashirim asher li’Shlomo di Salomone Rossi (1623), prima pubblicazione di polifonia in ebraico. Nel 2011, l’Ensemble Profeti della Quinta ha vinto il York Early Music Young Artists Competition e da allora ha effettuato tournée in Europa, Nord America, Giappone, Cina e Israele. Si è esibito in festival e luoghi prestigiosi, come l’Oude Muziek Festival di Utrecht, la sala concerti di Shanghai e il Metropolitan Museum of Art di New York.

Rinnovo abbonamenti 14 ottobre
Nuovi abbonmenti 23 ottobre

Caricamento Eventi

Share This Story, Choose Your Platform!