Aspettando Godot
Artistica

14 - 15 - 16 febbraio

ORE 21:00

durata spettacolo: 90 minuti

Regia di Theodoros Terzopoulos

Aspettando Godot

di Samuel Beckett

con: Paolo Musio, Stefano Randisi, Enzo Vetrano

copyright: Editions de Minuit
traduzione: Carlo Fruttero
scene, luci e costumi: Theodoros Terzopoulos
altri interpreti: Giulio Germano Cervi, Rocco Ancarola
musiche: Panayiotis Velianitis
consulenza drammaturgica: Michalis Traitsis
assistente alla regia: Giulio Germano Cervi

produzione: Emilia Romagna teatro, ERT / Teatro Nazionale, Fondazione Teatro di Napoli – Teatro Bellini
in collaborazione con: Attis Theatre Company

foto: Johanna Weber

Quali sono le condizioni minime perché una vita valga la pena di essere vissuta?
Aspettando Godot è ambientato sulle rovine del mondo, in un futuro più o meno prossimo, in cui ogni ferita è acuita. È un viaggio verso il tentativo di coesistere con il prossimo e con l’altro che è in noi.
L’umanità può emanciparsi senza abbattere i muri tra dentro e fuori?

Forse il testo più rappresentativo del teatro dell’assurdo diretto da uno dei registi e pedagoghi più conosciuti a livello internazionale, in anteprima regionale.

RAJEEV BADHAN, Direttore Teatro Chiabrera

ACQUISTA
Caricamento Eventi

Share This Story, Choose Your Platform!